×

    Attenzione

    JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 409

    Venerdì, 03 Gennaio 2014 20:25

    HUASCARAN 1993. Verso l'alto, verso l'altro

    Scritto da

    E' DISPONIBILE PRESSO LA SEDE IL LIBRO "HUASCARAN 1993. VERSO L'ALTO, VERSO L'ALTRO" SCRITTO DA FRANCO MICHIELI.

     https://www.facebook.com/huascaran1993

    Scheda del  libro

    Huascaran 1993. Verso l’alto. Verso l’altro

    Autore: Franco Michieli (geografo, esploratore, scrittore)

    Editore: Club Alpino Italiano, Sezione di Cedegolo “Battistino Bonali”

    Anno di pubblicazione: dicembre 2013

    Genere: narrativa, ricostruzione storica tra alpinismo e solidarietà

    Ambientazione: Perù, Bolivia e Alpi italiane, tra il 1990 e il 1993 con excursus in altre epoche

    Volume: Pagine 408 di testo più 64 con foto a colori, copertina rigida in brossura con sovra-copertina lucida a colori, prezzo al pubblico € 25,00. ISBN 9788890948008

    Il guadagno derivante dalla vendita del libro sarà interamente devoluto a progetti di assistenza e formazione della popolazione andina grazie all’opera di volontari e missionari dell’Operazione Mato Grosso.

    Sinossi:

    La grande, concava ed enigmatica parete del Nevado Huascarán Norte, nel cuore delle Ande peruviane, è teatro di due epiche vicende alpinistiche che sfuggono ai comuni canoni di valutazione. La prima è l’odissea di Renato Casarotto durata 17 giorni, che nel 1977 scopre e scala una linea sottile al riparo dalle scariche di pietre e ghiaccio: a 36 anni da quei giorni, resta l’unico ad averla percorsa. Nel 1993 la spedizione italiana della Sezione di Cedegolo del Club Alpino Italiano ne tenta la ripetizione. Il motto è inusuale: “salire in alto per aiutare chi sta in basso”. L’impresa vuole attirare l’attenzione sulla povertà dei campesinos e contribuire alla costruzione dell’ospedale di Chacas, in collaborazione con il movimento di volontariato Operazione Mato Grosso. La cordata di punta, composta da Battistino Bonali e Giandomenico Ducoli, si avvicina alla vetta, ma non potrà toccarla. Nella vastità delle vicende del mondo, vittorie e sconfitte paiono scambiarsi i significati, e divengono riferimenti per una storia corale.

    Giovedì, 26 Dicembre 2013 18:41

    IMPORTANTE: DATI NECESSARI PER RINNOVO TESSERAMENTO 2014

    Scritto da

    DATITESSERAMENTO 2014

     

     

    Piattaforma del Tesseramento

     

     

    In ottemperanza al comunicato della Sede Centrale del Club Alpino Italiano in merito al tesseramento 2014, anche la nostra Sezione deve rispondere alle richieste in modo puntuale e preciso.

     

    La nuova Piattaforma del Tesseramento prevede che tutti i dati richiesti vengano forniti alla Sezione di appartenenza al momento del rinnovo del bollino; in mancanza di questi dati non sarà possibile procedere al rinnovo.

     

    Come già comunicato a tutti i Soci tramite l'allegato alla Rivista "Montagne 360°" del mese di Settembre 2013, è necessario fornire la propria sezione di appartenenza di alcuni dati al fine di:

    - garantire la correttezza e l'istantaneità delle registrazioni ai fini assicurativi tramite il tesseramento on line

    - risolvere omonimie e duplicazione di dati

    - rispettare la normativa sulla Privacy come da Statuto e Regolamento

     

    I dati richiesti sono la data di nascita completa di giorno, mese ed anno per esteso (tutte quattro le cifre), codice fiscale esatto, via e n. civico, c.a.p. e città, oltre alla compilazione e firma di una nuova informativa sulla privacy che darà modo ad ogni Socio di esprimere la propria volontà in merito alla conservazione dei propri dati.

     

    Per agevolare queste operazioni, di seguito trovate il modulo da compilare che potrete consegnare all'atto del rinnovo del bollino. Copie degli stessi e dell'informativa sulla privacy da leggere, sottoscrive e consegnare saranno presenti in Sede e presso gli incaricati di Zona per la distribuzione dei bollini.

     

    E' indispensabile la collaborazione di ognuno affinché l'archivio sezionale e la gestione dati a livello Centrale risultino perfettamente sovrapponibili.

     

     

    COGNOME ___________________________________________________

    NOME  ______________________________________________________

    NATO a _______________________________il  GIORNO□□MESE□□ANNO□□□□

    RESIDENTE in Via / Vicolo / Piazza ___________________________________________________ n° _________

    CAP ___________________   CITTA' _____________________________________________________

    TELEFONO □□□□□□□□□□

    MAIL ________________________________________________

    C.FISCALE  □□□□□□□□□□□□□□□□

    Sabato, 30 Novembre 2013 17:27

    NUOVO CALENDARIO CAI CEDEGOLO

    Scritto da

    PUBBLICATO IL CALENDARIO CAI CEDEGOLO 2014

    INVENDITA IN ALCUNI NEGOZI DI ARTICOLI SPORTIVI E PRESSO LA SEDE AL PREZZO DI EURO 5.

    Mercoledì, 30 Ottobre 2013 15:39

    CORSO SCI ALPINISMO SA1 2014

    Scritto da

                 

     

                        Corso di sci-alpinismo SA1 – 2014

     

     

    Il corso di sci-alpinismo SA1 è rivolto a:

     

    • Principianti che per la prima volta affrontano la montagna invernale per praticare l’attività sci alpinistica;

    • Persone che non hanno in genere nessuna esperienza di montagna né estiva né invernale, ma provengono dallo sci da pista con sufficienti abilità sciatorie.

     

    Prerogativa del corso è l’insegnamento, attraverso lezioni sia teoriche che pratiche ed uscite sul terreno, delle nozioni fondamentali per poter svolgere con ragionevole sicurezza l’attività sci alpinistica su itinerari non impegnativi. Particolare attenzione sarà data alle tematiche relative alla montagna invernale: neve e valanghe, uso dell’ARTVA, cartografia orientamento, lettura dei bollettini e auto-soccorso.

     

    Iscrizioni

    Le iscrizioni devono essere inoltrate su apposito modulo presso la sede del CAI Cedegolo, ogni giovedì dalle 20.30 alle 22.00. All’atto dell’iscrizione serve il certificato medico di idoneità alla pratica di attività sportiva non agonistica e il tesseramento CAI dell’anno corrente.

     

    Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento di 15 partecipanti.

     

    La quota di iscrizione è fissata in Euro 120,00 e comprende:

    • uso materiale di auto-soccorso;

    • manuale CAI.

     

    Per ulteriori informazioni:

    • Sede CAI Cedegolo, Via Nazionale n. 103 – Tel. 0364630139

    • Fedriga Ivan Cell. 347.1380006

    • Pedersoli Francesco Cell. 339.4098260

    • Gasparini Giuseppe Cell. 329.1659979

     

    Il termine ultimo per le iscrizioni (che verranno fatte comunque tutte) è giovedì 16 gennaio.

     

    Direttore del corso

    • Pedersoli Francesco - ISA

     

    Scuola Scialpinismo Vallecamonica

    La scuola opera nell’ambito del Club Alpino Italiano; segue le linee programmatiche e le normative della Scuola e Commissione Nazionale e Regionale Lombarda di alpinismo e scialpinismo.

     

    ORGANICO SCUOLA

     

    Direttore

    Fedriga Ivan - INSA

     

    Istruttori

    Albertinelli Elio - INSA

    Martinazzoli Severino - INSA

    Ferrari Emilio - INA / INSA

    Guassoldi Guido - ISA

    Pedersoli Francesco - ISA

    Ragazzoli Virginio - ISA

    Rebaioli Mauro - ISA

    Gheza Igor - IS

    Rigali Paolo - IS

    Calvetti Elisa - IS

    Crotti Daniele - IS

    Gasparini Alberto - IS

    Gasparini Giuseppe - IS

    Missarelli G. Battista - IS

    Lambertenghi Michele - IS

    Dominighini Fausto - IS

    Zannier Marco - IS

    Martinazzoli Elena - IS

    Manella Gianfranco: referente sito internet della scuola

    Fioletti Fabio: referente sito internet della scuola

     

    Lezioni teoriche

     

    Giovedì 23 gennaio 2014

    Presentazione del corso (le iscrizioni vanno effettuate giovedì 16 gennaio). Materiali per scialpinismo e uso dell’ARTVA.

     

    Venerdì 31 gennaio 2014

    Neve e valanghe, valutazione del manto nevoso

     

    Venerdì 07 febbraio 2014

    Bollettino nivometeo, meteorologia

     

    Venerdì 14 febbraio 2014

    Preparazione di una gita e scelta di un itinerario

    Topografia e orientamento

     

    Venerdì 21 febbraio 2014

    Autosoccorso e costruzione di una barella di fortuna

     

    Giovedì 27 febbraio 2014

    La medicina, l’alimentazione e il soccorso in montagna
    relazione della Dott.ssa Bandera (Medico Soccorso Alpino)

    Le lezioni teoriche avranno inizio alle ore 20.30 presso la sede del CAI Cedegolo.

     

    Lezioni pratiche

     

    Sabato 25 gennaio 2014

    Prova in pista obbligatoria (pomeriggio)

     

    Domenica 26 gennaio 2014

    Confidenza con i materiali e piccola ricerca ARTVA

     

    Domenica 02 febbraio 2014

    Stratigrafia del manto nevoso e ricerca con ARTVA

     

    Domenica 09 febbraio 2014

    Lettura del bollettino e filtro locale per vedere se la gita può essere svolta in condizioni sicure

    Ricerca con ARTVA

     

    Domenica 23 marzo 2014

    Simulazione di un autosoccorso con trasporto di infortunato nella barella di fortuna da noi costruita

     

    Sabato 01 marzo 2014

    Trasferimento al Rifugio

     

    Domenica 02 marzo 2014

    Impariamo a scegliere il percorso adatto e, visto che non si sa mai, vediamo anche la costruzione di un bivacco di fortuna. Piccola valutazione finale con quiz.

     

     

    Martedì, 15 Gennaio 2013 17:50

    Concorso Fotografico: Montagna e Fotografia

    Scritto da

    Montagna e fotografia: due passioni che si assomigliano molto…entrambe richiedono attenzione ed impegno, entrambe riescono a colmarci di soddisfazione… Ma soprattutto, entrambe sono cibo per l’anima, perché sanno regalare emozioni fortissime.

    Martedì, 15 Gennaio 2013 17:38

    Cena Sociale 2014

    Scritto da

    Sabato 29 marzo 2014

    C’era una volta... vorrei che questa storia iniziasse proprio così, perché, da bambino, le storie raccontate terminavano sempre con un lieto fine. La fine di questa storia non si conosce ancora, ma con ottimismo e determinazione, si va avanti.

    Domenica, 14 Ottobre 2012 00:00

    Una nuova stagione

    Scritto da

    Scrivo queste righe in una strana domenica di ottobre. La temperatura è scesa improvvisamente e affacciandomi alla finestra posso vedere la neve che scende a grossi fiocchi. È il segno evidente che la stagione estiva è finita e che è ormai ora di provvedere

    Pagina 5 di 5
    © 2017 CAI Cedegolo. All Rights Reserved. Designed By Digima