Giovedì, 25 Settembre 2014 10:57

    CORSO 2014-2015 per Operatore Sezionale di Tutela Ambiente Montano (OSTAM) e per Operatore Naturalistico Culturale Sezionale (ONCS) In evidenza

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Club Alpino Italiano – raggruppamento Regione Lombardia

    Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano, Comitato Scientifico Lombardo

    CORSO 2014-2015 per

    Operatore Sezionale di Tutela Ambiente Montano (OSTAM)

    e per Operatore Naturalistico Culturale Sezionale (ONCS)

    BANDO - PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

    A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

    Il corso è aperto a tutti i soci del Club Alpino Italiano che hanno particolare passione per le tematiche naturalistico-ambientali ed interessi culturali, storici, antropologici e sono motivati alla divulgazione delle loro conoscenze.

    I partecipanti al Corso devono essere disposti ad operare come volontari all’interno della propria Sezione ed a collaborare con le altre figure titolate del CAI.

    Il corso è limitato alla partecipazione massima di 40 allievi. Nel caso in cui le domande superassero tale numero avranno precedenza all’ammissione i soci delle sezioni CAI lombarde.

    RUOLO E COMPITI DELL’OPERATORE SEZIONALE DI TUTELA AMBIENTE MONTANO

    Si propone come tecnico ambientale orientato al monitoraggio ed alla gestione delle problematiche ambientali del territorio montano, al fine della sua tutela e dello sviluppo sostenibile. È di supporto agli altri titolati regionali (ORTAM) e nazionali (ONTAM) della Commissione Tutela Ambiente Montano.

    RUOLO E COMPITI DELL’OPERATORE NATURALISTICO E CULTURALE SEZIONALE

    Si impegna a promuovere e a diffondere le conoscenze naturalistiche, antropiche e culturali della montagna. Agisce in collaborazione con gli Operatori titolati di riferimento regionali (ONC) e nazionali (ONCN) e, se richiesto, affianca le figure qualificate della altre specialità del CAI nelle loro rispettive attività, al fine di illustrare tali tematiche dell’ambiente montano.

    REQUISITI GENERALI DEI CANDIDATI:

    1. Aver compiuto il 18° anno di età;

    2. Essere iscritti regolarmente al Club Alpino Italiano da almeno due anni;

    3. Essere disponibili ad operare presso le Sezioni del CAI.

    DOMANDA DI AMMISSIONE

    I candidati, in possesso dei requisiti richiesti, devono:

    - Compilare la DOMANDA DI AMMISSIONE allegata a questo bando in tutte le sue parti, che deve essere firmata dal Candidato e dal Presidente della Sezione CAI di appartenenza;

    - Produrre un CURRICULUM PERSONALE,

    I documenti sopraelencati devono essere inviati all’indirizzo di posta elettronica:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (PER SEZIONALI TAM)

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (PER SEZIONALI ONC)

    entro le ore 24.00 del 20 OTTOBRE 2014

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

    La quota di partecipazione al Corso è di euro 200,00 (duecento) comprensivi di pernottamenti con trattamento di mezza pensione per gli incontri che si svolgono nell’arco del fine settimana, materiale didattico, assicurazione e spese organizzative.

    AMMISSIONE AL CORSO

    I candidati ammessi al Corso saranno avvisati entro il 27 OTTOBRE 2014 e riceveranno le istruzioni per regolarizzare l’iscrizione con il pagamento della quota di partecipazione.

    PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

    1° Incontro – sabato 8 NOVEMBRE 2014 - Bergamo

    mattino

    Presentazione del corso

    Finalità delle Commissioni

    La cultura del Club Alpino Italiano

    La cultura dell’alpinismo

    La cultura della responsabilità

    La cultura della libera frequentazione della montagna

    pomeriggio

    La cultura dell’ambiente

    La cultura della montagna

    La cultura della conoscenza del territorio

    2° Incontro –29 e 30 NOVEMBRE 2014 - Oltrepò pavese, valle Staffora

    sabato mattino

    Lettura della carta topografica e orientamento

    Comunicazione, didattica e abilità relazionali

    La cultura dell’accompagnamento e dell’istruzione

    sabato pomeriggio

    Conoscenza e lettura del paesaggio

    Geologia generale

    Geologia applicata all’escursione

    domenica

    Escursione didattica su percorso di interesse geologico e naturalistico

    3° Incontro – sabato 21 FEBBRAIO 2015 - Lecco

    mattino

    Studio del percorso, preparazione della gita e pianificazione attività

    Conduzione dei gruppi in ambiente

    Meteorologia

    Neve e valanghe

    Cenni sulla catena di sicurezza

    pomeriggio

    La cultura della sicurezza, della prevenzione e del soccorso

    Attivazione del soccorso organizzato

    Formazione sanitaria di base

    4° Incontro –14 e 15 MARZO 2015 - Altopiano di Cariadeghe (BS)

    sabato mattino

    Fauna degli ecosistemi alpini

    Cenni di ecologia

    Impatto delle attività umane sull’ambiente

    sabato pomeriggio

    Flora e vegetazione

    domenica

    Escursione didattica su percorso di interesse naturalistico

    5° Incontro Sabato 28 MARZO 2015 – Varese – Campo dei Fiori

    mattino

    Verifica

    pomeriggio

    Escursione didattica su percorso di interesse naturalistico

    NOTA

    Date, località e programma delle singole giornate hanno definizione di massima e potrebbero essere soggette a variazioni in caso di imprevisti.

    Letto 2151 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Settembre 2014 11:08
    © 2017 CAI Cedegolo. All Rights Reserved. Designed By Digima